The article/video you have requested doesn't exist yet.

The article/video you have requested doesn't exist yet.

요청한 문서 / 비디오는 아직 존재하지 않습니다.

The article/video you have requested doesn't exist yet.

המאמר / הסרטון שביקשת אינו קיים עדיין.

The article/video you have requested doesn't exist yet.

The article/video you have requested doesn't exist yet.

The article/video you have requested doesn't exist yet.

요청한 문서 / 비디오는 아직 존재하지 않습니다.

The article/video you have requested doesn't exist yet.

המאמר / הסרטון שביקשת אינו קיים עדיין.

The article/video you have requested doesn't exist yet.

La fede negli Angeli

Valutazione   
Dimensione carattere:

Descrizione: La vera realtà degli angeli, le loro capacità, funzioni, nomi e numeri.

  • Da IslamReligion.com
  • Pubblicato su 02 Jun 2014
  • Ultima modifica su 02 Jun 2014
  • Stampato: 30
  • Visto 14648 (media giornaliera: 9)
  • Valutazione 5 fuori da 5
  • Valutato da: 3
  • Inviato via email 1
  • Commentato su: 0

Realtà degli Angeli

Belief-in-AngelsI popoli ordinari, considerano gli angeli come forze buone della natura, immagini olografiche, o illusioni.

L’iconografia occidentale raffigura a volte gli angeli come grassi bambini o come giovani uomini o donne di buon aspetto con un’aureola attorno le loro teste. Nella dottrina islamica, sono veri e propri esseri creati che eventualmente subiranno la morte, ma sono generalmente nascosti ai nostri sensi.

Non sono divini o semi-divini, e non sono soci a Dio nel prendersi cura di diversi parti dell’universo.

Inoltre non sono oggetti di adorazione o di preghiera, in quanto non trasmettono a Dio le nostrte preghiere. Tutti loro sono sottomessi a Dio e realizzano i Suoi comandi.

Dal punto di vista islamico, non esistono angeli caduti: non sono divisi in angeli ‘buoni’ o ‘malvagi’. Gli esseri umani non diventano angeli dopo la morte. Satana non è un angelo caduto, piuttosto è uno dei jinn, una creazione di Dio parallela agli esseri umani e agli angeli.

Gli angeli furono creati dalla luce prima di essere creati  gli esseri umani, e quindi la loro rappresentazione grafica o simbolica nell’arte islamica è rara. Tuttavia sono generalmente esseri belli con ale come descritti nelle scritture musulmane.

Gli angeli si differenziano nelle gerarchie cosmiche e nei compiti , nel senso che sono differenti nelle dimensioni, stato e merito.

Il più grande di loro è Gabriele. Il Profeta dell’islam lo vide nella sua forma originale. Inoltre, gli addetti del T         rono di Dio sono tra i più grandi angeli. Amano i credenti e chiedono Dio di perdonare i loro peccati. Portano il Trono di Dio, di cui il Profeta Muhammad, che la pace  e la benedizione di Dio siano su di lui, disse:

“Mi è stato dato il permesso di parlare di uno degli angeli di Dio che portano il Trono. La distanza tra il suo lobo dell’orecchio e le sue spalle è equivalente a un viaggio di settecento anni.” (Abu Daud)

Non mangiano e non bevono.Gli angeli non si annoiano o stancano di adorare Dio:

“Lo glorificano notte e giorno, ininterrottamente.” (Corano 21:20)

Il numero degli Angeli

Quanti angeli esistono? Solo Dio lo sa. La casa più frequentata è un santuario sacro celeste al di sopra della Kaaba, il cubo nero nella città di Mecca. Ogni giorno settantamila la visitano e la lasciano, senza mai tornare di nuovo, seguito da un altro gruppo.[1]

I nomi degli Angeli

I musulmani credono in angeli specifici menzionati nelle fonti islamiche come Gibril (Gabriele), Mikail (Michele), Israfil, Malik –il guardiano dell’Inferno, e altri. Di questi sono solo Gabriele e Michele menzionati nelle Bibbia.

Abililtà degli Angeli

Gli angeli sono in possesso di grandi poteri dati loro da Dio. Essi possono assumere forme diverse. La scrittura musulmana descrive come al momento del concepimento di Gesù ', Dio mandò Gabriele a Maria, sotto forma di un uomo:

“….Le inviammo il Nostro Angelo, che assunse le sembianze di un uomo perfetto.” (Corano 19:17)

Gli angeli visitarono Abramo in forma di esseri umani. Allo stesso modo angeli in forma di uomini giovani e belli arrivarono da Lot per salvarlo dal pericolo. Gabriele visitare il Profeta Muhammad in diverse forme. A volte, appariva sotto forma di uno dei suoi discepoli e talvolta sotto forma di un beduino del deserto.

Gli angeli hanno la capacità di assumere forme umane in alcune circostanze che coinvolgono gente comune.

Gabriel è il messaggero celeste di Dio per l'umanità. Ha trasmesso la rivelazione da Dio ai Suoi messaggeri umani. Dio dice:

Di': “Chi è nemico di Gabriele, che con il permesso di Allah lo ha fatto scendere nel tuo cuore...” (Quran 2:97)

Compiti degli Angeli

Some angels are put in charge of executing God’s law in the physical world.  Michael is responsible for rain, directing it wherever God wishes.  He has helpers who assist him by the command of his Lord; they direct the winds and clouds, as God wills.  Another is responsible for blowing the Horn, which will be blown by Israafeel at the onset of the Day of Judgment.  Others are responsible for taking souls out of the bodies at the time of death: the Angel of Death and his assistants.  God says:

Alcuni angeli sono messi a capo di eseguire la legge di Dio nel mondo fisico. Michele è responsabile per la pioggia, dirigendola ovunque Dio vuole. Ha aiutanti che lo aiutano a eseguire il comando del suo Signore, ma indirizzare i venti e le nuvole, come Dio vuole. Un altro è responsabile per il soffiaggio del Corno, che sarà spinta dal Israafeel al momento della comparsa del Giorno del Giudizio. Altri sono responsabili per prendere le anime dai corpi al momento della morte: l'Angelo della Morte e dei suoi assistenti. Dio dice:

“Di': L’angelo della morte si occuperà di voi, vi farà morire e poi sarete ricondotti al vostro Signore.” (Corano 32:11)

Poi ci sono angeli custodi responsabili per proteggere il credente durante tutta la vita, a casa o in viaggio, addormentato o sveglio.

Altri sono responsabili per registrare le gesta degli uomini, buoni e cattivi. Questi sono conosciuti come gli “scribi onorevoli.”

Due angeli, Munkar e Nakir, sono responsabili ad interrogare le persone nella tomba.

Tra gli angeli ci sono i custodi del Paradiso e  diciannove guardie dell'Inferno il cui leader si chiama ‘Malik.’

Ci sono anche angeli responsabili per soffiare l'anima nel feto e scrivere il suo sostentamento, durata di vita, azioni, e se sarà felice o infelice.

Alcuni angeli  sono viaggiatori, viaggiano per il mondo alla ricerca di incontri dove viene ricordato Dio. Ci sono anche angeli che costituiscono l'esercito celeste di Dio, in piedi in fila, non si stancano o non si siedono mai, e altri che si inchinano o si postrano, senza mai alzare le loro teste, adorando sempre Dio.

Gli angeli sono grandiose creazione di Dio, il cui numero,  ruoli e poteri variano. Dio non ha bisogno di queste creature, ma conoscere e credere in loro non può che aumentare il nostro rispetto e timore per Dio, sapendo che Egli è in grado di creare ciò che vuole. La magnificenza della sua creazione riflette la magnificenza del Creatore.



Nota:

[1] Saheeh Al-Bukhari.

Aggiungi un commento

Altri articoli nella stessa categoria

I più visti

DAILY
(Leggi di più...)
(Leggi di più...)
(Leggi di più...)
(Leggi di più...)
(Leggi di più...)
(Leggi di più...)
(Leggi di più...)
TOTAL
(Leggi di più...)
(Leggi di più...)
(Leggi di più...)
(Leggi di più...)
(Leggi di più...)
(Leggi di più...)
(Leggi di più...)

Pick Editor

Lista d'articoli

Dalla tua ultima visita
Questo elenco è attualmente vuoto.
In ordine cronologico
(Leggi di più...)
(Leggi di più...)

I più popolari

Più votati
(Leggi di più...)
(Leggi di più...)
(Leggi di più...)
(Leggi di più...)
(Leggi di più...)
I più inviati via email
(Leggi di più...)
(Leggi di più...)
(Leggi di più...)
(Leggi di più...)
(Leggi di più...)
I più stampati
(Leggi di più...)
(Leggi di più...)
(Leggi di più...)
(Leggi di più...)
(Leggi di più...)
I più commentati su
(Leggi di più...)
(Leggi di più...)
(Leggi di più...)
(Leggi di più...)

I tuoi favoriti

La tua lista dei preferiti è vuota.  Puoi aggiungere articoli a questo elenco utilizzando gli strumenti articolo.

La tua cronologia

La lista della tua cronologia è vuota.

View Desktop Version